Una Candela Bruciava – Infanzia (I)

INFANZIA (I)

– continua da qui –

La fattoria dei Werner tirò avanti a gonfie vele con il lavoro schiavile delle donne del lager.

Mentre la gente moriva di stenti a pochi passi, tutti i membri della famiglia Werner erano ben pasciuti, sani e puliti, e così anche la servitù ariana.

Sieglinde dopo la gravidanza era divenuta florida e radiosa, Klaus, suo marito, carpentiere sempre presso i Werner, era un uomo sano e di indole pacifica.

Convinto sostenitore del Reich, adorava i suoi figli, mostrando una spiccata preferenza per Ailke, la femmina, come è caratteristica di ogni padre e in ispecie del padre tedesco, che si dimostra maggiormente autoritario con il figlio maschio.

Sieglinde tenne con naturalezza il segreto che le sarebbe potuto costare la vita. Amava lei per prima Ailke quanto il figlio naturale, la bambina per fortuna aveva lineamenti tipicamente nordici, occhi di un blu scuro, boccoli biondi: sembrava in tutto e per tutto ariana, quasi più di Wilhelm, che aveva i capelli e gli occhi più scuri.

La signora Werner, nazifascista ancor più convinta di Klaus e disgustata da ‘la peste giudaica che ammorbava il paese e doveva essere eliminata’, venerava la bambina.

Ailke crebbe felice nel piccolo paradiso della fattoria dei Werner, ed imparò ad odiare gli ebrei.

– continua qui –

Annick Emdin

Annick Emdin

Annick Emdin, nata a Pisa il 14 Dicembre 1991, è laureata in Discipline dello Spettacolo, drammaturga e regista teatrale (‘Matrioska’ -2011, ‘Bambole Usate’ 2012, 'Medea' 2014), autrice di racconti per la collana Demian (Il Foglio Letterario) e del romanzo ‘Lividi’ edito da Edizioni Anordest.
Annick Emdin

Latest posts by Annick Emdin (see all)

Lascia un commento!

Annick Emdin

Annick Emdin

Annick Emdin, nata a Pisa il 14 Dicembre 1991, è laureata in Discipline dello Spettacolo, drammaturga e regista teatrale (‘Matrioska’ -2011, ‘Bambole Usate’ 2012, 'Medea' 2014), autrice di racconti per la collana Demian (Il Foglio Letterario) e del romanzo ‘Lividi’ edito da Edizioni Anordest.

3 pensieri riguardo “Una Candela Bruciava – Infanzia (I)

Ti è piaciuto? Lascia un commento!

error: Content is protected !!