Tre alla settimana – Il secondo album è sempre il più difficile

Da ascoltatrice ingenua ed entusiasta proporrò ogni settimana una raccolta di tre album, uniti da un tema, o una libera associazione.

Questa settimana la raccolta riguarda alcuni dei migliori “secondi album”, in ordine sparso, e senza una diretta connessione tra loro. E che sono alcuni dei miei album preferiti.

  • Elliott Smith, di Elliott Smith (1995)

a2648629299_2

grazie, YouTube

“Fake concerns is what’s the matter, man
And you think I ought to shake your motherfucking hand”

Contiene il pezzo Needle in the Hay, reso celebre dal film di Wes Anderson, I Tenenbaum. Tutti i pezzi sono scritti da Smith.

————–

  • The link, Gojira (2003)

11767395_350_350

“He who learns must suffer
And even in our sleep
Pain that cannot forget
Falls drop by drop upon the heart”

pestaresodo

Traccia ascoltata fino alla nausea: Dawn

————–

  • In the aeroplane over the sea, Neutral Milk Hotel (1998)

11797027_350_350

riascoltare e riascoltare e riascoltare

Quando mi ritrovo a cantare “I love you Jesus Christ” nel passaggio dalla prima e la seconda parte di The King of Carrot Flowers mi chiedo “perchè?”, e mi rendo conto del potere magnetico dei loro suoni e delle loro atmosfere. I testi sono una poesia dopo l’altra e questo è definitivamente il mio album preferito forse tra tutti.

Pezzo preferito alla follia: In the aeroplane over the sea.

“What a beautiful face
I have found in this place
That is circling all round the sun
And when we meet on a cloud
I’ll be laughing out loud
I’ll be laughing with everyone I see
Can’t believe how strange it is to be anything at all”

 

 

Noemi Forti

Noemi Forti

Laureata in Discipline dello spettacolo con tesi di drammaturgia, Noemi Forti studia cinema alla Civica Scuola di Cinema di Milano. Con la testa divisa tra teatro e cinema, scrive racconti, sceneggiature e da grande vorrebbe tanto fare la regista cinematografica. Nel frattempo, coltiva segretamente l'ambizione di dar vita a un fumetto anche se la sua capacità nel disegno non è migliorata dalla terza elementare. Frequenta corsi di teatro e danza. Ha vinto il concorso per nuove leve di Battibit con il racconto Rifiorisci. Il suo primo cortometraggio, Son, è disponibile su Battibit.
Noemi Forti

Latest posts by Noemi Forti (see all)

Lascia un commento!

Noemi Forti

Noemi Forti

Laureata in Discipline dello spettacolo con tesi di drammaturgia, Noemi Forti studia cinema alla Civica Scuola di Cinema di Milano. Con la testa divisa tra teatro e cinema, scrive racconti, sceneggiature e da grande vorrebbe tanto fare la regista cinematografica. Nel frattempo, coltiva segretamente l'ambizione di dar vita a un fumetto anche se la sua capacità nel disegno non è migliorata dalla terza elementare. Frequenta corsi di teatro e danza. Ha vinto il concorso per nuove leve di Battibit con il racconto Rifiorisci. Il suo primo cortometraggio, Son, è disponibile su Battibit.

Ti è piaciuto? Lascia un commento!

error: Content is protected !!