Pensatore in veglia

Certe persone non meritano la tua compagnia, in quanto esse non sono altro che un peso nel momento in cui cessano di pretendere di volere ascoltare.

Chi nasce nell’odio dell’amore non saprà che farsene.

Il progresso scientifico ha dato alla luce dei mostri, in quanto chi – nella crudele selezione naturale – non avrebbe avuto alcuna speranza, in questo caso sopravvive ereditando la propria condanna egoisticamente alle generazioni future.

Quella sensazione di essere circondati da psicotici e mentecatti mette profonde radici nella realtà nel momento in cui la falsità di un sorriso è così tale da lasciarti i postumi anche al mattino seguente.

Il Pazzo diventa tale perché stremato si arrende alla psicosi collettiva che il genere umano accorda in silenzio contro di lui.

Rendete le vostre vite straordinarie perché un domani – molto probabilmente – non avremo ciò che ci spetta di diritto. La società dei consumi ha bisogno di schiavi e noi come tali non abbiamo diritti ma solo doveri. Rendete le vostre vite straordinarie ORA, perché senza aver vissuto l’attimo che fugge, non avremo modo di gettare solide fondamenta per un domani migliore.

Il Galateo è il modo migliore per mandarsi a fare in culo senza bisogno neanche di pronunciare il nome di Dio invano.

Se certe notti l’Amore può tramutarsi in lutto lasciatemi affermare che a me ogni maledetto giorno mi si presenta davanti come una veglia funebre.

Se ci sei, se sai di esserci – ORA – batti due colpi. Uno per te ed uno per la mia pietà, perché non feci a tempo quando ancora ebbi l’occasione di farlo.

I bambini sono come animali che d’istinto abbracciano il mondo. Non vi si possono trovare, quindi, sostanziali differenze tra un cannibale e un carnivoro.

Lascia un commento!

Un pensiero riguardo “Pensatore in veglia

Ti è piaciuto? Lascia un commento!

error: Content is protected !!