Per non morire

I folli siamo noi, i sani di mente.

Il gioco a premi gli ingredienti per la torta da portare alla cena dei parenti degli amici e i brindisi e champagne, il lavoro di cucito di ricamo di fai da te di decoupage disegno quadri di gatti ricamo quadri di gatti disegno mazzi di fiori assemblo mazzi di fiori per non morire, per non morire per non morire faccio danza due volte la settimana per non morire una macchinetta per fare le unghie le so fare in cento modi diversi per non morire per non morire smonto e rimonto e olio e pulisco il motore della moto della macchina vado in barca per non morire per non morire tiro su la vela per non morire suono il piano suono il sax suono il flauto suono la batteria sto imparando la chitarra per non morire per non morire vado a caccia sparo a un daino poi lo mangio lo offro agli amici per non morire per non morire imparo una lingua imparo il russo imparo il francese imparo il cinese il giapponese il tedesco lo spagnolo per non morire faccio teatro per non morire una compagnia amatoriale per non morire mi esibisco per strada per non morire gioco a pallanuoto faccio il triathlon per non morire mi appassiono di fotografia studio chimica astronomia per non morire mi cerco un lavoro per non morire do ripetizioni faccio il cameriere il cuoco il dottore il professore per non morire giriamo un film per non morire sta’ ferma che ti ritraggo per non morire per non morire facciamo l’amore per non morire facciamo dei figli per non morire per non morire una casa un tetto uno stipendio qualcosa per non morire per non morire un grazioso appartamento camera luminosa per non morire quattro metri di splendida stoffa stampata damasco per non morire per non morire ritingo le pareti per non morire mi ammazzo di studio di ginnastica di lavoro di videogame mi drogo per non morire THC LSD MDMA ero coca crack fa lo stesso per non morire per non morire competo per non morire vinco perdo sbaglio ricomincio per non morire mastico polvere sotto i denti per non morire per non morire sanguino per non morire cura del corpo crema idratante gambe perfette per non morire push up per non morire borsa firmata per non morire facciamo una vacanza partiamo per non morire un viaggio lungo due giorni una settimana un mese un anno per non morire scarpe nuove per non morire imparo a soffiare il vetro per non morire per non morire mi dedico alla famiglia per non morire addio famiglia per non morire per non morire scappo per non morire torno per non morire per non morire ricordo per non morire evitare caffè alcol bevande gasate per non morire non fumare per non morire una sigaretta per non morire mi depuro il fegato per non morire ottocento medicine per non morire intaglio il legno il cuoio faccio lo sbalzo su rame per non morire invio un reclamo per non morire e faccio i bollini per non morire la tessera sconto per non morire per non morire vado al cinema per non morire per non morire leggo per non morire ancora un cioccolatino per non morire mi ubriaco e vomito per non morire prendo la penna e scrivo.

 

 

 

*Illustrazione di Ilya Shebunov

Annick Emdin

Annick Emdin

Annick Emdin, nata a Pisa il 14 Dicembre 1991, è laureata in Discipline dello Spettacolo, drammaturga e regista teatrale (‘Matrioska’ -2011, ‘Bambole Usate’ 2012, 'Medea' 2014), autrice di racconti per la collana Demian (Il Foglio Letterario) e del romanzo ‘Lividi’ edito da Edizioni Anordest.
Annick Emdin

Latest posts by Annick Emdin (see all)

Lascia un commento!

Annick Emdin

Annick Emdin

Annick Emdin, nata a Pisa il 14 Dicembre 1991, è laureata in Discipline dello Spettacolo, drammaturga e regista teatrale (‘Matrioska’ -2011, ‘Bambole Usate’ 2012, 'Medea' 2014), autrice di racconti per la collana Demian (Il Foglio Letterario) e del romanzo ‘Lividi’ edito da Edizioni Anordest.

Ti è piaciuto? Lascia un commento!

error: Content is protected !!