Lettere dalla banda

E sappi che non so perché adesso vorrei essere a Parigi. In un appartamento, da sola, a guardare il soffitto e fuori, sperando di avere dei tetti da osservare. Il cielo è chiarissimo e trasparente. I tetti arancio.

Vorrei essere anche negli Stati Uniti, e capire finalmente cosa sono, e come sono, al di là delle serie tv che ho visto da quando sono nata.

Sai, per strada mi sono persa, due volte, e sono andata a finire a Suvereto e poi a Navacchio. Ho corso il rischio di restare tutta la notte con la macchina spenta, a guardare le stelle e mangiare sottilissimi fili d’erba.

Un tempo dormivamo tutti sulle panchine, di notte. Le panchine erano in una piazza rotonda, o squadrata, e il paesaggio era reso apocalittico da quelle forme. No, non era una piazza. Era il parcheggio di un supermercato, che chiudeva alle otto, e alle otto e mezza eravamo tutti lì a cercare di entrare, senza preoccuparci troppo di nasconderci bene.

Il vetro rotto per terra.

Non so perché adesso voglio essere sola, e lasciarvi messaggi incomprensibili su Skype, per la prossima volta che vi connettete.

Ho comunicato con voi alle 23.30 di due giorni fa, e poi ho smesso di cercarvi. Il gruppo ha smesso di suonare, chi parla? Mi avete chiamato, ieri notte, ma non ho risposto, perché sto preparando la valigia.

Noemi Forti

Noemi Forti

Laureata in Discipline dello spettacolo con tesi di drammaturgia, Noemi Forti studia cinema alla Civica Scuola di Cinema di Milano. Con la testa divisa tra teatro e cinema, scrive racconti, sceneggiature e da grande vorrebbe tanto fare la regista cinematografica. Nel frattempo, coltiva segretamente l'ambizione di dar vita a un fumetto anche se la sua capacità nel disegno non è migliorata dalla terza elementare. Frequenta corsi di teatro e danza. Ha vinto il concorso per nuove leve di Battibit con il racconto Rifiorisci. Il suo primo cortometraggio, Son, è disponibile su Battibit.
Noemi Forti

Latest posts by Noemi Forti (see all)

Lascia un commento!

Noemi Forti

Noemi Forti

Laureata in Discipline dello spettacolo con tesi di drammaturgia, Noemi Forti studia cinema alla Civica Scuola di Cinema di Milano. Con la testa divisa tra teatro e cinema, scrive racconti, sceneggiature e da grande vorrebbe tanto fare la regista cinematografica. Nel frattempo, coltiva segretamente l'ambizione di dar vita a un fumetto anche se la sua capacità nel disegno non è migliorata dalla terza elementare. Frequenta corsi di teatro e danza. Ha vinto il concorso per nuove leve di Battibit con il racconto Rifiorisci. Il suo primo cortometraggio, Son, è disponibile su Battibit.

Ti è piaciuto? Lascia un commento!

error: Content is protected !!