Le magnifiche notti e compulsive

Yod

 Le recensioni impossibili (3)

Meno male che c’è lu vino
Documentario, Rai Movie
La storia della vinificazione dall’età antica a oggi, raccontata da Piero Angela, con interessanti intermezzi di umiliazione pubblica di Renato Brunetta ubriaco che addestra la Santanchè. Molto chiacchierata la scena del bacio fra Brunetta e D’Alema.

Fahreinheit 451 è una misura sbagliata della temperatura
Film, 145 min., nominato al festival di Cannes 2014 e alla sagra dello stringozzo di cinta senese (premio speciale della giuria)
Genere: fantascienza
Il noto chirurgo plastico Lester Friedman (interpretato da Ezio Greggio) deve vedersela con un boss dell mafia locale del Tennesse (interpretato da un’eccelsa Barbara D’Urso). Alla fine si capisce che i due erano in combutta per truccare le finali delle selezioni delle Veline e cambiare le sorti del Paese attraverso un traffico di escort. Molto volgare la scena della fellatio con una motrice Scania R730.

Argh!

Argh!

Argh! nasce quasi trent'anni fa circa, esclamando di gioia. Si avvicina al mondo dell'umorismo e della cultura alta (videogiochi, fumetti, butadiene) fin da subito, facendo particolare attenzione ai misteri della scienza e della tecnica. Dopo la visione graditissima di tutte le stagioni di Quark e Superquark, decide di diventare ingegnere e occuparsi di energia, fingendo agli occhi dei meno esperti di capirci anche qualcosa, fare della ricerca e anche del volontariato. Si accorge che avvicinandosi al microfono di Radiocicletta la sua voce viene magicamente diffusa attraverso il web. Ne approfitta per veicolare messaggi di pace e boiate stratosferiche, deviandone una parte su Battibit.
Argh!

Lascia un commento!

Argh!

Argh!

Argh! nasce quasi trent'anni fa circa, esclamando di gioia. Si avvicina al mondo dell'umorismo e della cultura alta (videogiochi, fumetti, butadiene) fin da subito, facendo particolare attenzione ai misteri della scienza e della tecnica. Dopo la visione graditissima di tutte le stagioni di Quark e Superquark, decide di diventare ingegnere e occuparsi di energia, fingendo agli occhi dei meno esperti di capirci anche qualcosa, fare della ricerca e anche del volontariato. Si accorge che avvicinandosi al microfono di Radiocicletta la sua voce viene magicamente diffusa attraverso il web. Ne approfitta per veicolare messaggi di pace e boiate stratosferiche, deviandone una parte su Battibit.

Ti è piaciuto? Lascia un commento!

error: Content is protected !!