Il ragazzo.

1934360_1077689667181_6134291_n
*illustrazione di Ilya Shebunov.

 

L’anima mia è un ragazzo

che stilla sangue dalla bocca

un maschio

forse per un pugno

forse avvelenato

ha un rigo di sangue

all’angolo di labbra

che sorridono spavalde.

 

L’anima mia è un ragazzo

selvaggio scende e si arrampica

su alberi muri alture

corre nell’erba si butta giù

in comunione

con la terra il cielo il sole.

 

L’anima mia è un ragazzo

fissa sconcertato il baratro

si gode la vertigine

In piedi dall’orlo di un dirupo.

 

L’anima mia

si getta dal tetto d’un edificio

forse non sa volare

ma è certo che sa cadere

con stile,

in piedi come un gatto.

 

L’anima mia

è l’anima di un matto.

Folle ragazzo che tortura

spietato

lucertole e insetti,

con un interesse malato

a metà tra scienza

e pura violenza.

 

L’anima mia

ha una sua coscienza,

imprendibile ai più.

Se una volta ha studiato,

ha dimenticato,

l’anima mia è un ragazzo

privo di Linguaggio.

 

Le parole sono superbia

della trappola corporale.

Il ragazzo anima mia

nel mondo suo astrale

non ne ha bisogno

il suo mondo è adrenalina

concetto

puro sogno.

 

 

Annick Emdin

Annick Emdin

Annick Emdin, nata a Pisa il 14 Dicembre 1991, è laureata in Discipline dello Spettacolo, drammaturga e regista teatrale (‘Matrioska’ -2011, ‘Bambole Usate’ 2012, 'Medea' 2014), autrice di racconti per la collana Demian (Il Foglio Letterario) e del romanzo ‘Lividi’ edito da Edizioni Anordest.
Annick Emdin

Latest posts by Annick Emdin (see all)

Lascia un commento!

Annick Emdin

Annick Emdin

Annick Emdin, nata a Pisa il 14 Dicembre 1991, è laureata in Discipline dello Spettacolo, drammaturga e regista teatrale (‘Matrioska’ -2011, ‘Bambole Usate’ 2012, 'Medea' 2014), autrice di racconti per la collana Demian (Il Foglio Letterario) e del romanzo ‘Lividi’ edito da Edizioni Anordest.

Ti è piaciuto? Lascia un commento!

error: Content is protected !!