I detentori della verità assoluta

agedestenebresl1

Dedicato a tutte le persone che hanno smarrito l’umanità nel tentativo di imporre la loro visione credendosi migliori degli altri.

“Anna, mi passi il pepe?”
“Pepe nero o rosa?”
“Che domande fai, sul controfiletto, pepe nero di legge, capra!”
“Lol”
“Ma che fai, dici lol invece di ridere?”

“E invece tu che mangi ancora la carne”
“Senti non la menare ancora con questa tirata vegana”
“Sono vegetariana”
“Embè, che differenza fa scusa?”
“Roberta le uova le mangia ad esempio, i vegani non mangiano i derivati animali”
“E’ arrivato il professore, quello che mangia la carne ma è contrario alla caccia”
“Senti Marco, c’è una bella differenza. Non siamo uomini della pietra, non dobbiamo procacciarci il cibo. E poi è una lotta impari, noi col fucile contro gli animali.”
“Non dirmi che il cinghiale non ti piace”
“Bono il cinghiale… la prossima si fanno le pappardelle. Roberta a te non ti invitiamo, vatti a fare qualche apericena vegana con i tuoi amici”

“E poi scusate, non ditemi che i cacciatori rispettano le regole. Quanti animali protetti fanno fuori, per non parlare della gente che fa i Safari in vacanza”
“Bravo, sposta l’argomento sui massimi sistemi. Mi sembra giusto, rimaniamo qui piuttosto. Perchè gli allevamenti allora? Non è un trattamento brutale anche quello? Se mangi quella carne perchè non la caccia?”
“Perchè sono contrario alle armi e perchè gli animali selvatici dovrebbero poter vivere nel loro ambiente naturale”

“Troppo facile Simone. Come i vostri ragionamenti a cazzo sull’etica o la natura”
“Vostri di chi? Stiamo parlando io e te. Vabè senti Marco è un’opinione, non c’è motivo di passare all’insulto, stiamo discutendo.”
“Dai sempre lì a fare discorsi sulla scienza. E le biotecnologie no, e la clonazione no, e la vivisezione no. Ma che ne sai te! Ti rompo il cazzo su Kant io? Ecco occupati dei fatti tuoi.. in che sei laureato? Dams?”
“Filosofia”
“Ecco appunto, quella è filosofia. La scienza è scienza”
“Ma io non sono contro la scienza”
“Sei a favore quando ti pare. Eh perchè l’aborto va bene, però le scimmie di laboratorio non possono morire?”
“Guarda che io sono laico e credo che il pensiero razionale debba guidare l’uomo. Perchè devi fraintendermi?”

“Sentite lo mangiate questo invece di incazzarvi?”
“Si Anna prendi pure”

“Sì sei laico ma col Dams non credo tu abbia titoli per parlare di vivisezione”
“Il tuo problema caro mio è che pensi che l’uomo venga prima di tutto a prescindere. E che qualsiasi scoperta vada perseguita anche se non porta benefici”
“Sai che ti dico, vaffanculo sì. Mi sono rotto il cazzo che il primo che si alza la mattina e ha visto Voyager possa parlare e la sua opinione conti come un laureato”
“E’ un momento un po’ isterico, tutti aprono bocca siamo d’accordo. Tutti complottisti e padroni della sapere. Però è un discorso pericoloso quello che fai. Mica possono parlare solo i laureati. Che democrazia è?  Tutti dovrebbero poter esprimere cosa pensano no?”
“No.”
“E invece sì. Se sono dei cialtroni istruiti da Voyager puoi sconfiggere le loro argomentazioni in poche battute. Invece mi sembri solo un paranoico che si crede detentore della scienza assoluta, ma che non è in grado di sostenerla”
“Ma stai zitto. Che a dar retta a te e ai tuoi scrupoli saremmo senza antibiotici”

“Ti ripeto che non sono contrario alla scienza, ma l’uomo non può vivere contro la natura. Il progresso sta distruggendo il pianeta, mi sembra evidente. Ci sono cose che possiamo fare, ma dobbiamo farle in armonia col resto. E non dirmi che la ricerca scientifica è per migliorare la qualità della vita. Mi sembra che principalmente sia per il profitto e la guerra”
“Fa parte dell’uomo. E qualsiasi cosa ha fatto l’uomo nella storia, l’ha migliorata. Quindi può migliorare se stesso con l’igegneria genetica o migliorare la medicina con la vivisezione.”
“O con la bomba atomica, vero?”
“Ti ripeto, ma che ne vuoi sapere tu di scienza?”
“Ma tu mi stai parlando di storia che se permetti è più il mio campo. E meno male che abbiamo una laurea, sennò questo discorso stando a te non lo potevamo nemmeno fare”

“Chi lo prende il gelato?”
“Io”
“Anche io, Roberta”
“Oh, ecco una cosa che vi mette d’accordo”
“Comunque caro mio, l’uomo prima di tutto”
“Prima degli animali e del pianeta?”
“Certo, caro il mio filosofo che s’impiccia”
“E daglie”
“Perchè non vai da Papa Bergoglio a lagnarti sulla sacralità della vita, se ti danno tanto fastidio gli allevamenti di Beagle?”
“Sei un provocatore”

“E tu hai le idee confuse sul valore della vita. Un uomo non vale come un animale o la Foresta Amazzonica”
“Spero tu non faccia mai dei figli. E poi scusa, che c’entra. Te l’ho già detto, non sono religioso. E’ un discorso di etica e di opportunità quello che faccio. E di sensibilità umanistica verso quello che ci circonda. Il tuo ragionamento stringente o contro o a favore della scienza è capzioso.”
“Che cazzo vuol dire capzioso?”
“Appunto. La differenza è che non ridicolizzo le tue posizioni perchè non sai parlare in italiano”

“Sei un hipster”
“Ma che c’entra?”
“Sei un hipster coi soldi che si fa le seghe mentali”
“Marco stai passando il segno. E per tua informazione non ho ‘i soldi’. Sembra una frase denigratoria che avrebbe potuto dire Beppe Grillo”
“Mi stai dando del grillino?”
“Ti vuoi distinguere tanto dal qualunquismo che a forza di estremizzare semplifichi come loro”
“Col cazzo che sono grillino”
“Di politica, dato che non mi posso impicciare di scienza, non è che tu c’abbia mai capito troppo”
“Ma stai zitto, comunista”
“Ammesso che io lo sia, tu che cosa sei, un ultras della scienza e poi? Qualche idea in merito?”
“La politica è roba da perdenti. E’ finita”

“Ragazzi adesso basta. Stracciatella e nocciola”
“Ecco appunto, va’. Mangiamo il gelato, mi pare meglio”
“Occhio Simone, magari nel gelato ci sono gli Ogm”
“Possiamo mangiare il gelato in santa pace adesso? O devi tirare fuori qualche battuta agghiacciante sull’olocausto?”

“Quando ti scandalizzi per queste cose sei veramente un hipster borghese”
“Secondo me confondi hipster con minimamente civilizzato”
“E poi scusa, non li guardi i Griffin, i Simpson, South Park? Perchè loro possono fare battute sugli ebrei e io no?”
“Perchè le tue sono antisemite senza nessun altra interpretazione”
“E’ la gente come te che censura la libertà d’espressione”

“E’ libertà pubblicare su facebook la foto di un gruppo di ebrei in un campo di concentramento che stanno per essere gasati con la scritta: ‘questa la rifacciamo, non vi abbiamo messo bene a fuoco’?”
“Ahahah”
“Ahahha, dai però fa ridere Simone.”
“La trovo raccapricciante”
“Quell’altra com’era, aspetta… Anna Frank Zappa!?”
“Ahahah sì, c’aveva i baffi disegnati con paint, ahhahha”
“Mavaffanculo gente, crescete”
“Aspetta dai dove vai?”
“Anna lasciali andare”
“Dai rimanete, ci guardiamo il videomessaggio di Priebke”
“Aahahah Anna mi fai morì, è per questo che ti amo. Dai fottitene, lasciali andare.”
“Marco se mi richiami quei due hipster a cena ti giuro che ti lascio”

Gabriele Neri

socialcosi

Gabriele Neri

Fondatore di Battibit nell'aprile 2013. Sono uno storico di formazione, scrittore di saggi e racconti brevi. Nella vita mi occupo di lavoro e disoccupati, compositore occasionale.
socialcosi

Lascia un commento!

Gabriele Neri

Fondatore di Battibit nell'aprile 2013. Sono uno storico di formazione, scrittore di saggi e racconti brevi. Nella vita mi occupo di lavoro e disoccupati, compositore occasionale.

Un pensiero riguardo “I detentori della verità assoluta

error: Content is protected !!