Domande lassative

Federica Ulivieri

Federica Ulivieri

È nata nel lontano 13 settembre 1989 usando il primo vagito come un lamento, e da quel momento non ha più smesso di lamentarsi. Studia Storia Contemporanea a Pisa dove ha già conseguito la triennale; ogni tanto, allo scopo di allentare l'ansietà che la vita offre, scrive.
Federica Ulivieri

Latest posts by Federica Ulivieri (see all)

Leggi il seguito

Fraintendimenti

Federica Ulivieri

Federica Ulivieri

È nata nel lontano 13 settembre 1989 usando il primo vagito come un lamento, e da quel momento non ha più smesso di lamentarsi. Studia Storia Contemporanea a Pisa dove ha già conseguito la triennale; ogni tanto, allo scopo di allentare l'ansietà che la vita offre, scrive.
Federica Ulivieri

Latest posts by Federica Ulivieri (see all)

Leggi il seguito

3% Netflix, la recensione della serie

socialcosi

Gabriele Neri

Fondatore di Battibit nell'aprile 2013. Sono uno storico di formazione, scrittore di saggi e racconti brevi. Nella vita mi occupo di lavoro e disoccupati, compositore occasionale.
socialcosi

Solo il 3% sarà ammissibile. Come la  percentuale di film guardabili presenti sul catalogo italiano di Netflix, neanche stessimo sfogliando

Leggi il seguito

L’arte e il crimine: il furto di un bene comune

socialcosi

Gabriele Neri

Fondatore di Battibit nell'aprile 2013. Sono uno storico di formazione, scrittore di saggi e racconti brevi. Nella vita mi occupo di lavoro e disoccupati, compositore occasionale.
socialcosi

Nel chiedersi quale significato abbiano le opere d’arte nel nostro presente forse dovremmo chiederci anche perché la criminalità organizzata ha

Leggi il seguito

Frantz – La recensione del Film (No Spoiler)

socialcosi

Gabriele Neri

Fondatore di Battibit nell'aprile 2013. Sono uno storico di formazione, scrittore di saggi e racconti brevi. Nella vita mi occupo di lavoro e disoccupati, compositore occasionale.
socialcosi

E’ in sala in questi giorni l’ultimo film di François Ozon, “Frantz“, fresco reduce dal Festival del Cinema di Venezia

Leggi il seguito

Epigrammi Sottocutanei (1)

Elisa Orsi

Elisa Orsi

Nata agli sgoccioli del mese di ottobre, preferisce ricordare il giorno del suo genetliaco per l'uscita di Never Mind The Bollocks, tralasciando spiacevoli marce su latine capitali. Amante degli accostamenti audaci è un pendolo irrequieto che oscilla secondo traiettorie improbabili, intersezioni inaspettate tra la poesia medievale e la cultura underground, tra storie dell'arte canonica e storie di vite qualunque. Non abbassa (quasi) mai la guardia: nel tempo diurno si occupa di letteratura italiana, di ascolto compulsivo di musica gravitante attorno all'universo punk rock, di epigrafi frenetiche su taccuini rossi; ha lavorato in radio, ha scritto per settimanali culturali, web zine e si è occupata dell'organizzazione di eventi letterari e musicali. Nel tempo notturno la potrete trovare nei peggiori bar a discutere di un disco o di un libro che l'ha fatta restare sveglia, anche stanotte.
Elisa Orsi

Latest posts by Elisa Orsi (see all)

    (1)     L’epigramma è tracciato sopra un oggetto, inciso, dipinto. Breve e spietato,  è  il segno del

Leggi il seguito

Last Wisteria

Silvia Christelle Zinno

Silvia Christelle Zinno

Dal 2013 collaboro con Battibit curando la sezione Arti visive, dove contribuisco con alcune selezioni fotografiche elaborate in digitale e analogico. Impiego il mio tempo libero frequentando laboratori teatrali, praticando pittura e disegno, suonando strumenti che non conosco.
Silvia Christelle Zinno

Latest posts by Silvia Christelle Zinno (see all)

Sequenza di analogiche rapprese di luce sottile d’inverno. Praktica BC-1, 50mm f1.8, film Kodak 200. Modella: Giulia Bechi .

Leggi il seguito

Qualcosa di simile a un addio

Beatrice La Visionaria

Beatrice La Visionaria

Mi chiamo Beatrice. Ho cominciato a parlare a tre anni e chiaccherare non è mai stato il mio forte. Se un estraneo mi rivolgeva parola rispondevo sì, no, non so. E se insisteva rispondevo quello che voleva sentirsi dire. Le cose una volta pensate, che bisogno c'è di dirle? Come disse di me ai miei uno psicologo: "La bambina ha il sé grandioso." Ci vollero un paio di anni alle elementari per capire che dovevo comportarmi come tutti gli altri. Il segreto era di confondersi come una sardina in un banco di sardine. Ora nessuno mi rompeva più. La mosca era riuscita a fotterli tutti. Perfettamente integrata nella società di vespe. Credevano che io fossi una di loro. Una giusta. Ma più inscenavo questa farsa e più mi sentivo diversa. Da sola ero felice con gli altri dovevo recitare. Questa cosa mi impauriva. Avrei dovuto imitarli per il resto della vita? Niente di male, sempre che non ci sia niente di male a smettere di fare quello che si vuole per essere accettati nel vespaio.
Beatrice La Visionaria

Latest posts by Beatrice La Visionaria (see all)

  Olio su tela 70×70 cm Agosto/Novembre 2002     “A pochi giorni dalla tua scomparsa, incapace di tutto, piazzai

Leggi il seguito

Ex Machina – La recensione del film

socialcosi

Gabriele Neri

Fondatore di Battibit nell'aprile 2013. Sono uno storico di formazione, scrittore di saggi e racconti brevi. Nella vita mi occupo di lavoro e disoccupati, compositore occasionale.
socialcosi

Se l’amabile e compianto Steve Jobs fosse un detestabile pezzo di mota? Se la sua visione del futuro, i suoi

Leggi il seguito

Autosuffisance

Noemi Forti

Noemi Forti

Laureata in Discipline dello spettacolo con tesi di drammaturgia, Noemi Forti studia cinema alla Civica Scuola di Cinema di Milano. Con la testa divisa tra teatro e cinema, scrive racconti, sceneggiature e da grande vorrebbe tanto fare la regista cinematografica. Nel frattempo, coltiva segretamente l'ambizione di dar vita a un fumetto anche se la sua capacità nel disegno non è migliorata dalla terza elementare. Frequenta corsi di teatro e danza. Ha vinto il concorso per nuove leve di Battibit con il racconto Rifiorisci. Il suo primo cortometraggio, Son, è disponibile su Battibit.
Noemi Forti

Latest posts by Noemi Forti (see all)

Do you really think there’s anybody out there?   Un brevissimo corto in stop motion. Musica: The Microphones  

Leggi il seguito
error: Content is protected !!